APTIVA 4 & SPEEDER WH

FREMS™: Frequency Rhytmic Electrical Modulation System
Gli “impulsi elettrici… come le pillole”

L’Elettroceutica è un termine coniato recentemente che racchiude sostanzialmente tutta la medicina bioelettronica che impiega la stimolazione elettrica per influenzare e modificare le funzioni del corpo, somministrando impulsi elettrici diretti a specifiche fibre nervose o a particolari circuiti cerebrali, che permettono la cura di patologie di varia natura attraverso la produzione autogena di neurotrasmettitori.
Il sistema nervoso sovraintende tutte le funzioni dell’organismo, inviando ordini attraverso impulsi elettrici.

Quando questi impulsi non funzionano a dovere, potrebbero essere corretti dall’esterno tramite elettrostimolazione artificiale.
Ogni tessuto/cellula ha una sua modalità specifica di risposta a stimoli elettrici. Tramite quindi una stimolazione con determinate caratteristiche di frequenza, intensità e durata si agisce sull’eccitabilità della cellula/tessuto generando la risposta “riparatrice” da parte dell’organismo.

La tecnologia

I Dispositivi

Le applicazioni

Tecnologia dispositivo, fremslife, tecnology for health, dispositivi per la salute e il benessere, Genova

La tecnologia FREMS™

Coperta da diversi brevetti internazionali, rappresenta il risultato di una ricerca dedicata alla realizzazione di un sistema non farmacologico per la cura di patologie e complicanze a carico dei sistemi ed apparati nervoso periferico, vascolare e locomotore.

È costituita da segnali elettrici biocompatibili generati da neurostimolatori computerizzati e somministrati attraverso elettrodi transcutanei.

I segnali FREMS™ sono biocompatibili in quanto, a differenza delle tradizionali elettroterapie, sono simultaneamente modulati in frequenza, ampiezza e durata, in funzione dei tessuti biologici con i quali si desidera interagire, producendo un rapido e duraturo effetto terapeutico ed antalgico.

Efficacia Clinica

FREMS™ promuove un effetto curativo duraturo e una rapida riduzione del dolore, senza effetti collaterali.
Ad oggi sono stati dimostrati scientificamente i seguenti meccanismi d’azione ed effetti biologici sul nostro organismo, promossi da specifiche sequenze:

Effetti terapeutici

FREMS™ si propone come un valido ed innovativo approccio nella cura di:

patologie dell’apparato muscolo scheletrico quali radicolopatie (cervicobrachialgie, lombosciatalgie, tunnel carpale, ecc…);

infortuni Sportivi (lesioni muscolari, tendinopatie ecc.);

complicanze neurovascolari periferiche quali Neuropatia diabetica dolorosa, Vasculopatie (arteriopatie, stasi venose o miste), Ulcere croniche di varia eziologia.

La soluzione ideale

Recupero funzionale duraturo ed un Rapido effetto antalgico.

Si integra perfettamente con altri sistemi di riabilitazione offrendo una valida alternativa al trattamento farmacologico e ritardando/evitando l’eventuale intervento chirurgico.

Ottimi risultati con pazienti refrattari ad altre terapie o trattamenti.

Ideale per trattare traumi in stato acuto.

L’unica neurostimolazione scientificamente validata ad esercitare un’azione di neo-angiogenesi promuovendo il rilascio e la sintesi di VEGF e altri fattori di crescita.

Sistema innovativo, brevettato e certificato.

Grande facilità di utilizzo.

L’applicazione

La terapia FREMS™ è somministrata dai dispositivi medici Aptiva Fisio Frems, Aptiva 4 e dai rispettivi modelli portatili Speeder, applicando nell’area da trattare piccoli elettrodi transcutanei monouso certificati specificatamente per l’applicazione di FREMS™. Gli elettrodi devono essere posizionati in base a norme definite per ogni trattamento specifico e protocolli testati per ogni singola applicazione.
Il trattamento dura mediamente 25 minuti ed il numero di sedute è determinato da protocolli specifici per ciascun tipo di patologia, consentendo la scelta tra stato acuto, sub-acuto e cronico. Il programma specifico di trattamento ed il numero di sedute viene stabilito dal medico.

Dispositivo, fremslife, tecnology for health, dispositivi per la salute e il benessere, Genova

I dispositivi

APTIVA 4

Il nuovo Dispositivo Medico APTIVA 4 è dedicato al trattamento di Ulcere di varia eziologia e complicanze vascolari invalidanti quali Neuropatie Diabetiche Dolorose e Vasculopatie.

Rappresenta l’evoluzione di una tecnologia consolidata nel tempo che ha già dimostrato la sua elevata efficacia terapeutica. Con i miglioramenti apportati si è aumentata la semplicità d’uso e la sicurezza dei risultati.

 

È dotato di 4 canali di neuro stimolazione indipendenti ognuno dei quali è dotato di 4 dipoli. I 32 elettrodi totali consentono quindi una adeguata capacità di stimolazione differenziata per gli oltre 20 protocolli applicativi.

È dotato inoltre della funzione controllo distacco degli elettrodi che garantisce la miglior efficacia di ogni trattamento ed evidenzia eventuali anomalie ancor prima di iniziare la terapia. Infatti, durante la seduta è possibile verificare se gli elettrodi trasmettono in modo corretto la terapia FREMS™, al fine di ottimizzare il risultato finale.

 

APTIVA 4 è un dispositivo medico (classe IIa) provvisto di marchio CE ed INMETRO e con Certificazione FDA 510(k)*. L’equivalente modello APTIVA JAZZ, la cui vendita è limitata alla Russia, è provvisto di marchio GOST R.
Il dispositivo Aptiva 4 può essere richiesto in versione full, includendo anche i protocolli della terapia fisica e riabilitazione sportiva presenti nel dispositivo APTIVA FISIO FREMS. Software, manuali d’uso e manuali applicativi sono disponibili in lingua Italiana, Inglese, Spagnola, Portoghese e Russa.

 

Al fine di aumentare la maneggevolezza e la praticità del dispositivo, è possibile richiedere una valigia per il trasporto ed un carrello sul quale installare il dispositivo, potendo quindi trasportarlo facilmente in ambiente ambulatoriale e potendo conservare i cavi di stimolazione in maniera ordinata.

 

* Limitazioni d’uso per il mercato USA. Consultare direttamente il produttore

  

SPEEDER WH

Dove vuoi, quando vuoi

SPEEDER WH è lo strumento FREMS™ pronto all’utilizzo in ogni situazione, grazie alla sua trasportabilità e maneggevolezza. Ha un design compatto ed utilizza un’interfaccia touch screen e tastiera soft keys.

E’ dotato di due canali di stimolazione (ognuno dei quali ha due dipoli) e utilizza elettrodi sia mono-uso che multiple-use marchiati FREMS™.

Il software è intuitivo e contiene protocolli per il trattamento di ulcere cutanee e neuropatie.

  

Dall’uso di APTIVA 4 e SPEEDER WH sono escluse le seguenti classi di pazienti:

pazienti affetti da patologia neoplastica diagnosticata;

pazienti portatori di un dispositivo elettronico impiantabile (ad es. pacemaker, defibrillatore o neurostimolatore);

donne in stato di gravidanza;

pazienti con pregressi eventi di crisi epilettiche.

Applicazioni dispositivo, fremslife, tecnology for health, dispositivi per la salute e il benessere, Genova

Le applicazioni

Neuropatie diabetiche dolorose

Si tratta di una delle complicanze del diabete di tipo 2 (o diabete mellito), una condizione che danneggia la capacità delle fibre nervose di trasmettere gli stimoli. Ne conseguono disturbi sensoriali e motori, con la comparsa di diversi sintomi come crampi, formicolii, dolore soprattutto nel corso della notte, mal di testa.
La neuropatia diabetica si può esprimere con una forma generalizzata, estesa a tutto il sistema nervoso periferico sia sensitivo-motorio sia autosomico, o in una serie di forme cliniche a carattere mono o multifocale caratterizzate dall’interessamento di un singolo nervo o plesso nervoso.
Lo statunitense National Institute of Diabetes stima che la percentuale di pazienti diabetici colpiti da qualche forma di neuropatia diabetica si attesti al 60-70%.
La terapia FREMS™ promuove il miglioramento della sensibilità tattile negli arti affetti da neuropatia e la riduzione della sintomatologia dolorosa sia giornaliera che notturna, permettendo quindi una migliore qualità di vita, una migliore deambulazione ed un migliore risposo notturno. Tali risultati si protraggono fino a 4 mesi, dopodiché è consigliato ripetere un ciclo di terapia.

Riferimenti:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23238789
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26391066
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20207576

Induction of VEFG and β-FGF Release by Electro Neurostimulation in Diabetic Polyneuropathy, M. Bevilacqua, L.J. Dominguez, M. Barrella, R. Toscano, M. Barbagallo, Third congress of the: World Union Wound Healing Societies, Toronto,2008

Ulcere cutanee

Le ulcere cutanee sono ferite senza una spontanea tendenza alla cicatrizzazione, conseguenza di patologie quali quelle vascolari, il diabete e le malattie che causano l’allettamento di un paziente.
In Italia le lesioni cutanee croniche affliggono oltre 2 milioni di persone, di cui 30.000 bambini, in Europa più di 10 milioni. Si stima che a livello mondiale circa 80 milioni di persone ne siano colpite (Dati WUWHS).
La Terapia FREMS™ è efficace nel trattamento delle ulcere cutanee di varia eziologie poiché riduce il dolore (in presenza di sintomatologia dolorosa) e favorisce la granulazione e riepitelizzazione dei tessuti attraverso l’aumento della sintesi di fattori di crescita dei tessuti vascolari.

Riferimenti:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26391066
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20207576
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18629524

Frequency Rhythmic Electrical Modulation System in the treatment of diabetic ulcers, A Margara, F Boriani, FD Obbialero, MA Bocchiotti, CHIRURGIA, Vol.21, N.6-pag311-314, Dicembre 2008

Vasculopatie

La vasculopatia periferica indica una serie di condizioni patologiche generiche caratterizzate dalla comparsa di alterazioni di tipo occlusivo – trombotico a livello arterioso o venoso.
La terapia FREMS™ promuove la riduzione del dolore, un miglioramento della ossigenazione nei tessuti degli arti trattati ed un aumento della distanza percorsa in assenza di dolore in soggetti vasculopatici con claudicatio. FREMS™ è una valida soluzione per la rivascolarizzazione non chirurgica in pazienti con ischemie critiche tecnicamente non operabili.

Riferimenti:

Amputation rate reduction using neurostimulation in critical limb ischemia in patients technically inoperable, E. Ricci, G. Garippo, F. Moffa, E. Tonini, B. Bardelli, R. Cassino, EWMA 2009 (European Wound Management Assosiation) Helsinki

FREMS in diabetic foot syndrome, R. Da Ros, 5th IDFS 2009 (Annual Conference of the Israeli Diabetic Foot Study) Tel Aviv, Israel, 2009

fremslife

L'accesso alla visualizzazione dei prodotti e al materiale informativo è riservato agli operatori del settore in ottemperanza alla legislazione vigente. Fremslife richiede di qualificarsi come professionista per procedere con la navigazione.

Decreto Legislativo 24 febbraio 1997, n. 46 Articolo 21 1. È vietata la pubblicità verso il pubblico dei dispositivi che, secondo disposizioni adottate con decreto del Ministro della Sanità, possono essere venduti soltanto su prescrizione medica o essere impiegati eventualmente con l'assistenza di un medico o di altro professionista sanitario. 2. La pubblicità presso il pubblico dei dispositivi diversi da quelli di cui al comma 1 è soggetta ad autorizzazione del Ministero della Sanità. Sulle domande di autorizzazione esprime parere la Commissione di esperti prevista dall'articolo 6, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 541, che a tal fine è integrata da un rappresentante del Dipartimento del Ministero della Sanità competente in materia di dispositivi medici e da uno del Ministero dell'Industria, del commercio e dell'artigianato.

Sei un operatore sanitario?

SI     NO