Riparazione tissutale: le soluzioni Fremslife a CO.R.TE.

La situazione di rischio

Dal 9 all’11 marzo, a Roma, al Palazzo dei Congressi – EUR, Fremslife partecipa da protagonista a Roma alla sesta edizione del Congresso nazionale della Conferenza Italiana per lo Studio e la Ricerca sulle Ulcere, Piaghe, Ferite e la Riparazione Tessutale (CO.R.TE). La sfida è chiara: sono oltre due milioni gli italiani affetti da ulcere e ferite difficili, con la fetta maggiore e in costante aumento rappresentata dalle ulcere da decubito, visto l’invecchiamento della popolazione.

Ulcere e ferite difficili rappresentano materia di interesse multidisciplinare, ponendo al centro dell’attenzione la riparazione tissutale e coinvolgendo diverse specialità, dai chirurghi, agli internisti e agli ortopedici, dai geriatri ai diabetologi; da queste considerazioni è nata la Conferenza Italiana per lo Studio e la Ricerca sulle Ulcere, Piaghe, Ferite e la Riparazione Tessutale (CO.R.TE Italia)

Al centro dell’innovazione

Fremslife contribuisce allo sviluppo del confronto a CO.R.TE. presentando al suo stand le innovative soluzioni basate sull’elettroceutica e la bioelettronica, per ridurre il dolore e migliorare la qualità della vita.

Aptiva e Speeder sono i dispositivi con Tecnologia FREMS™, che rappresenta il risultato di una ricerca dedicata alla realizzazione di un sistema non farmacologico per la cura di patologie e complicanze a carico dei sistemi ed apparati: Nervoso Periferico – Vascolare – Locomotore.

La tecnologia FREMS™ consiste nel generare particolari sequenze di impulsi concepiti in base alle caratteristiche dei tessuti con cui si desidera interagire per gli obiettivi programmati: eliminare il dolore e curare particolari patologie. E’ con questa prospettiva che Fremslife scende in campo per avviare una nuova strategia basata sui risultati e il miglioramento continuo del professionista medico.

Speeder™ è lo strumento FREMS™ pronto all’utilizzo in ogni situazione.

Speeder™ è stato progettato come strumento portatile a 2 canali di stimolazione ed ha il vantaggio di poter essere usato anche in realtà domiciliari, oltre che ambulatoriali.

Dall’attenzione alla soluzione per la riparazione tissutale

Tra i principali effetti terapeutici di Fremslife c’è proprio il trattamento delle ulcere croniche di varia eziologia. Perciò questa prospettiva si inquadra con lo spirito che anima CO.R.TE. “Gli obiettivi di CO.R.TE. sono quello di valorizzare e rappresentare la ricerca, la didattica e le applicazioni clinico-pratiche nel campo della riparazione tissutale a livello più vasto possibile – sottolinea il presidente Scuderi – e di creare momenti di incontro tra operatori sanitari, associazioni di pazienti e istituzioni per meglio gestire le problematiche dei pazienti e per ottimizzare le risorse economiche a disposizione”. Il congresso vuole rappresentare un momento formativo di alto valore scientifico “caratterizzato da un’elevata qualità scientifica dei relatori – precisa il professor Scuderi – e da una profonda attenzione nella scelta delle tematiche da affrontare, ma in questa circostanza anche con una messa a punto di quanto è cambiato negli ultimi anni nel mondo del wound healing”.

DIATER DUE è la macchina di Motion Tecar che rivoluziona in maniera radicale la Tecarterapia, proponendo ai professionisti del settore possibilità’ terapeutiche uniche e garanzia di risultati certi e ripetitivi.

L’innovazione prosegue

Fremslife continua nel suo tour di presentazioni per proporre le sue innovazioni ed è pronta a fissare contatti diretti. Ed è già in arrivo un’ulteriore innovazione: il Centro Studi Fremslife, che sarà il laboratorio di formazione e sviluppo per la nuova generazione di tecnologie e di professionisti medici.

Per informazioni e dimostrazioni pratiche dei nostri dispositivi, siamo a vostra disposizione su info@fremslife.com

Tags:


Nullam elit. diam massa elementum at
fremslife

Tutte le informazioni presenti sul nostro sito Web sono fornite come un servizio ai nostri clienti e non possono essere utilizzate al posto di consigli e suggerimenti provenienti da fonti mediche qualificate e registrate. Richiedere un parere ad un medico professionista qualificato se si ritiene di essere affetti da una condizione medica discussa sul nostro sito.

Ho letto